Servizio di primo soccorso nel Porto di Piombino e accoglienza e assistenza a persone diversamente abili e/o a mobilità ridotta nei Porti di Piombino, Portoferraio, Rio Marina e nel Pontile di Cavo

Per lo svolgimento del servizio sono attivi:
a) il numero verde 800-942976;
b) l’indirizzo mail misericordia.port.abile@gmail.com;
c) l’utenza cellulare alternativa 393-9277072;
d) un sistema di segreteria telefonica per la gestione delle chiamate e delle prenotazioni fuori orario al fine di garantire il servizio dalla prima all’ultima nave giornaliera.


Porti di Piombino, Portoferraio, Rio Marina e Cavo:

Servizio di accoglienza e assistenza a persone diversamente abili e/o a mobilità ridotta, anche temporanea

È attivo il numero verde 800-942976 contattabile per la gestione delle chiamate e delle prenotazioni del servizio tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 08.30 alle ore 16.30 dal 1° ottobre al 31 maggio e dalle ore 08.30 alle ore 16.30 dal 1° giugno al 30 settembre; in alternativa il servizio può essere richiesto contattando il numero di cellulare 393-9277072 oppure inviando una e-mail all’indirizzo misericordia.port.abile@gmail.com.

Allo scopo di garantire il servizio dalla prima all’ultima nave giornaliera, un sistema di segreteria telefonica assicura la gestione delle chiamate e delle prenotazioni fuori orario.

Tutto il personale impiegato utilizza durante il servizio una divisa con alta visibilità integrale con caratteristiche tipiche delle uniformi dei servizi di soccorso e assistenza sanitaria ed è munito di apposito tesserino identificativo.

Presso il Porto di Piombino, all’interno del parcheggio ubicato nel Piazzale Falcone e Borsellino è presente un locale utilizzato per accogliere e ospitare temporaneamente le persone e i passeggeri che abbiano necessità, nonché come “contact center”.

Il servizio è attivo per tutte le partenze e per tutti gli arrivi dei traghetti, tutti i giorni dell’anno e consiste nell’attesa, da parte di un operatore, del soggetto richiedente il servizio a seguito della specifica prenotazione, nel luogo comunicato e che potrà essere: fermata bus, terminal ferroviario, varco di accesso per chi giunge in auto, parcheggio o stazionamento taxi. L’operatore fornisce l’assistenza necessaria a far raggiungere a chi usufruisce del servizio, il più facilmente possibile l’area di imbarco; nel caso di arrivo con la nave, l’operatore attende sottobordo chi ha richiesto o prenotato il servizio, o comunque nelle immediate vicinanze del portellone o delle scale di sbarco, prestando assistenza fino all’uscita dal porto o ad uno dei luoghi concordati in ambito portuale. I servizi a chiamata, ovvero non prenotati, sono prestati con le medesime modalità. In ogni caso il servizio deve essere svolto entro 30 minuti dalla chiamata.


Porto di Piombino

Servizio di Primo Soccorso

Il servizio di “Primo Soccorso” è attivo nel solo porto di Piombino dalle ore 08.30 alle ore 18.30, tutti i giorni, festivi inclusi, dal 1° giugno al 30 settembre.

In Porto, in punti centrali e visibili, è presente un mezzo di soccorso (Ambulanza) di tipo A, con defibrillatore e cassetta di primo soccorso.

Il servizio è svolto con due soccorritori, di cui uno svolge anche la funzione di autista, e che in caso di servizi concomitanti potrà svolgere da supporto al personale impegnato nei servizi di accoglienza e assistenza a persone diversamente abili e/o a mobilità ridotta, anche temporanea.