Esplora contenuti correlati

Operazioni Scogliere pulite

Si è conclusa con successo l’operazione “scogliere pulite” coordinata e promossa nei giorni scorsi dall’Autorità di Sistema Portuale nell’ambito del mese di eventi legato alle celebrazioni della Giornata Europea del Mare 2022. Tante le associazioni di volontariato che hanno reso possibile questa iniziativa, alla quale hanno partecipato 70 volontari, tra cui moltissimi giovani.
Presenti all’evento Reset Livorno, Acchiapparifiuti, WWF Livorno, Plastic Free, Sons of the Ocean, Sea Shephero, A.N.P.A.N.A., Associazione italiana Sicurezza ambientale, APS-il mondo dei fari ed il Club Alpino italiano-sezione Livorno.
Fondamentali, inoltre, sia il supporto fornito dalla società Labromare, che si è messa a disposizione per lo smaltimento dei rifiuti, che quello del cantiere navale Azimut Benetti il quale, assieme al personale dell’Autorità di Sistema portuale, ha garantito che le attività di pulizia delle scogliere del Faro venissero svolte in tutta sicurezza, prestando ogni necessaria assistenza ai volontari
Armati di scarpe da trekking, di guanti e pinze, i volontari hanno ripulito l’area, raccogliendo un container pieno di rifiuti, circa 200 sacchi condominiali.
“Vorrei ringraziare tutti i soggetti che hanno partecipato all’iniziativa, a cominciare dalle Associazioni di volontariato, senza le quali il grandissimo risultato ottenuto non sarebbe stato possibile” ha dichiarato la dirigente sicurezza e ambiente dell’AdSP, Cinthia de Luca. “Un forte grazie, inoltre, alla Labromare e ad Azimut Benetti per la sensibilità e la disponibilità mostrata nei confronti dell’evento. Speriamo di poter contribuire anche in futuro a svolgere altre attività di questo tipo. Mantenere l’ambiente pulito è nell’interesse di tutti”.