La complessità del porto di Livorno è data dalla coesistenza di diverse aree portuali non comunicanti tra loro e interessate da differenti tipologie di traffici.
Tali aree sono accessibili tramite 4 varchi pubblici doganali che presentano problematiche di flussi di traffico completamente diverse tra loro.
L’ufficio controllo accessi e varchi dell’AdSP coordina le guardie particolari giurate presenti ai 4 varchi pubblici doganali del porto di Livorno. La presenza delle GpG ai varchi è indispensabile per il servizio di vigilanza e per il corretto funzionamento del nuovo sistema di controllo degli accessi G.T.S. 3.