Nominato  dal Comitato di Gestione su proposta del Presidente il 15 settembre del 2017, il segretario generale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale attualmente in carica è il dott. Massimo Provinciali.

Nato a Roma nel ’58, laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma, Provinciali ha iniziato la sua attività professionale nel 1988 presso l’allora Ministero della marina mercantile, acquisendo, dal 2000 al 2004, la direzione responsabile in materia di porti, e diventando, dal 2005 al 2007, direttore generale della navigazione e del trasposto marittimo ed interno.

Dal 2008 al 2009 è stato direttore generale degli affari generali e del personale nella breve vita del Ministero dei trasporti, confluito poi nel Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Ultimo incarico ricoperto al MIT quello di direttore generale per il trasporto ferroviario.

Dal 23 novembre del 2011 al 15 settembre 2017 Provinciali è stato il segretario generale della Autorità Portuale di Livorno.

Le funzioni del segretario generale

Ai sensi dell’articolo 10 della legge 84/94, modificato dall’art.12 del DLgs 169/2016, il Segretario generale:

  1. è preposto alla segreteria tecnico-operativa;
  2. provvede agli adempimenti necessari al funzionamento dell’autorità  di  sistema  portuale  e  sovrintende  e coordina le attività degli uffici territoriali portuali di cui all’art. 6-bis della presente legge;
  3. cura l’istruttoria  degli  atti  di  competenza  del presidente e del comitato di gestione;
  4. cura i rapporti, ai  fini  del  coordinamento  delle rispettive  attività,  con  le  amministrazioni   statali, regionali e degli enti locali;
  5. cura l’attuazione delle direttive del  presidente  e del comitato di gestione;
  6. elabora il piano  regolatore  di  sistema  portuale, avvalendosi della segreteria tecnico-operativa;
  7. riferisce  al  comitato  portuale  sullo  stato  di attuazione dei piani di  intervento  e  di  sviluppo  delle strutture       portuali       e        sull’organizzazione economico-produttiva delle attività di gestione;
  8. provvede alla tenuta dei registri  di  cui  all’art. 24, comma 2.