Si è chiuso oggi il Seatrade Europe 2019, vetrina internazionale dedicata all’industria delle crociere che si tiene ogni due anni ad Amburgo.

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha partecipato alla manifestazione presentandosi assieme al vice sindaco di Piombino, Giuliano Parodi, e ai due terminalisti di riferimento, la Porto di Livorno 2000 e il Tuscany Terminal di Piombino.

La delegazione ha avuto una lunga serie di incontri con gli armatori e ha potuto presentare la proposta di un sistema portuale integrato, consolidando le partnership con i leader del settore.

«Livorno, Piombino, ma anche Portoferraio e Rio Marina: l’AdSP può contare su porti di primissimo livello, che da anni registrano trend positivi sia in termini di scali che di passeggeri»
ha dichiarato il dirigente promozione e comunicazione, Gabriele Gargiulo «La fiera è stata l’occasione per promuovere i nostri porti, indirizzandoli verso una solida prospettiva di crescita».