Grandi Molini: partiranno a breve i lavori di dragaggio dei fondali antistanti la banchina 34 del Canale Industriale. La procedura di gara, infatti, è ormai in dirittura d’arrivo: a giorni sarà formalizzato l’affidamento alla Rete Temporanea di Imprese I.C.M S.r.l./F.T. Costruzioni S.r.l. di una serie di interventi per il “ripristino delle funzionalità di alcuni accosti del Porto di Livorno”, per un importo, al netto del ribasso d’asta, di 631.235,87 euro.

Si tratta di un pacchetto di lavori esteso che oltre all’accosto in concessione alla Grandi Molini, ricomprende anche interventi di dragaggio di banchine come la n.38, assegnata in concessione ai Ft.lli Bartoli, e la banchina della Darsena Pisa (area rimorchiatori).

I lavori si sono resi necessari per riportare i fondali antistanti alcuni accosti, oggetto di fenomeni di interramento, alle preesistenti quote rispetto al livello medio mare. Con riferimento alla Grandi Molini, i lavori di dragaggio del fondale della banchina 34, la cui esecuzione è prevista entro il prossimo mese di maggio, permetterà la possibilità di ormeggio di navi con pescaggio di 9 m.