Partono i lavori di ristrutturazione dell’edificio ex biglietterie Toremar frontistante il porto di Piombino. Stamani i vertici dell’Autorità di Sistema Portuale e l’impresa appaltatrice, la ditta Costruzioni 2015 S.r.l., hanno firmato il contratto.

L’appalto consiste nella demolizione dell’attuale edificio, non più adeguato alle nuove normative sismiche, di contenimento energetico ed acustico e nella successiva realizzazione di una nuova struttura da destinare ad attività direzionale. Complessivamente verranno costruiti sei vani ad uso ufficio, tutti dotati di servizi igienici.

Il tempo utile per ultimare l’esecuzione dell’intervento è fissato in 240 giorni naturali e consecutivi, successivi dalla data del Verbale di Consegna dei Lavori. L’appalto ha un valore di quasi 440.000 euro.