Visite guidate in porto, concorsi letterari, mostre fotografiche, letture teatrali, laboratori ludico-didattici. È l’intenso programma di una kermesse che l’Autorità di Sistema Portuale, assieme al Comune, alla Provincia di Livorno, ad altri enti e associazioni, ha voluto dedicare alla Giornata Europea del Mare, l’evento promosso dalla Commissione Europea e istituito nel 2008 per mettere in luce il ruolo fondamentale dei mari e dei porti nell’ecosistema globale. Il programma è stato presentato stamani a Palazzo Rosciano, nel corso di una conferenza stampa cui hanno preso parte le istituzioni e gli stakeholder di Porto Aperto, il programma di apertura del porto alla città promosso dall’Authority.

Si parte l’8 e il 9 maggio con Navi di Maggio 2018
Si chiama “Navi di Maggio” e permetterà a centinaia di studenti di visitare diverse imbarcazioni dotate delle più moderne strumentazioni tecnologiche. L’iniziativa, giunta ormai alla sua settima edizione, è organizzata dalla Fondazione Livorno Euro Mediterranea in collaborazione con la Capitaneria di Porto, l’Arpat, il Corpo dei Piloti del Porto di Livorno, il gruppo Ormeggiatori e barcaioli, la Guardia di Finanza, i Vigili del Fuoco, la società “Porto di Livorno 2000” il C.N.R. IBIMET di Firenze e Sassari, , il Centro Interuniversitario di Biologia Marina, Area Marina Protetta Secche della Meloria, il Consorzio “Lamma”, le società “Neri rimorchiatori”, “Labromare”, l’IIS “Buontalenti Cappellini Orlando”, ed altre associazioni attive nel settore della salvaguardia dell’ambiente marino. Le imbarcazioni saranno ormeggiate in prossimità della zona della capitaneria di porto e messe a disposizione da enti e ditte specializzate nella salvaguardia del nostro mare e delle nostre coste. Le visite saranno possibili dalle 8.30 alle 13.30, martedì 8 e mercoledì 9 maggio.

Quest’anno i mezzi navali saranno dieci, di cui nove ormeggiati al Molo Capitaneria 64 (lato sud) e Radice molo 65.

L’inaugurazione di Navi di Maggio 2018 è prevista per le ore 8.30 di martedì 8 maggio al Molo 64 Capitaneria, con i circa 130 studenti coinvolti nella prima delle due giornate.
Inoltre negli ex locali della Fondazione LEM (in piazza del Pamiglione) ci saranno queste attività:
– presentazione da parte dell’Ente gestore della marina protetta Secche della Meloria dell’area marina protetta descrivendo le caratteristiche dell’area marina Secche della Meloria: quali sono i suoi ambienti peculiari, quali siano gli habitat bisognosi di protezione e quali le misure di conservazione da adattare.

– Ben tre laboratori, proposti dall’ARPAT, uno sulla risorsa ittica, uno per illustrare il benthos marino osservabile con un microscopio e un terzo laboratorio sul fitoplancton.

– Presentazione dal parte del CNR – IBIMET di Firenze e Sassari -di una breve storia sulle origini della strumentazione meteorologica nella cultura occidentale, (con proiezioni di diapositive).
Un’ulteriore opportunità rivolta al mondo della scuola è la visita alla sala del “PORT CENTER”, con il suo suggestivo apparato espositivo multimediale di ultima generazione, che l’Autorità di Sistema Portuale mette a disposizione delle scuole che vorranno visitarlo. Per le classi che parteciperanno a “Navi di maggio 2018” è prevista anche una visita al porto il pomeriggio del 9 maggio (su prenotazione)

Il 10 maggio: tutti a visitare il Magazzino delle Imbarcazioni Storiche
Alle 12.30 verrà presentata al pubblico la nuova imbarcazione “Teresa” donata dalla famiglia De Martino all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e restaurata da Rotary Club Livorno. Per l’occasione verrà inoltre allestita la mostra temporanea “Mestieri d’arte, mestieri di poesia” realizzata dall’Associazione Amici delle Barche.
A seguire, prosecuzione del progetto Ali sull’acqua – Contenitore d’arte con apertura dell’installazione artistica a cura di Cesare Inzerillo e Scenica frammenti trasferita presso il Magazzino delle Imbarcazioni Storiche.

Sempre lo stesso giorno, in Fortezza Vecchia:

Dalle 15.00 alle 17.00: gli artisti della Società Italiana dei Viaggiatori leggeranno ai più piccoli una serie di fiabe, mentre a partire dalle 17.30, durante i giovedì del Livorno Port Center, verrà presentata la mostra temporanea realizzata dall’Associazione Amici delle Barche presso l’Esposizione delle Imbarcazioni Storiche. Relatore Enrico Campanella. La presentazione avrà luogo presso il Livorno Port Center.
Alle 19.00 verrà inaugurata la mostra New Visions for Port Evolution (Fortezza Vecchia) a cura del Laboratorio di Progettazione dell’Architettura IV ed Urbanistica II del DIDA (Dipartimento di Architetuttra) dell’Università degli Studi di Firenze.
Alle 21.30, sempre in Fortezza vecchia, verrà proiettato il film su Livorno ed il suo porto dal titolo “Imbarco a mezzanotte” di Joseph Losey a cura della Società dei Viaggiatori.

Ancora in Fortezza Vecchia, dal 12 al 19 maggio
Durante le celebrazioni per l’European Maritime Day, la Fortezza Vecchia farà da palcoscenico naturale ad altri importanti eventi meno legati al mare ed al porto che contribuiscono tuttavia a creare il legame tra porto e città ricercato dalla Giornata Europea del mare:

il 12-13 maggio, La LabroniCon Factory APS presenterà la “Fiera del gioco, del fumetto e Cosplay”

Dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19 il Livorno Port Center verrà aperto in via straordinaria.

Il 18 maggio, alle 9.00 si svolgerà la premiazione del concorso scolastico “Racconta il tuo porto” – Progetto Porto Aperto 2017-2018 XI Edizione, con animazione a cura dell’Associazione “Il Porto dei Piccoli” ONLUS

Alle 17.30 ci sarà la Presentazione del Catalogo delle installazioni “Colloqui con la Vecchia Fortezza” realizzata dall’Associazione Lavorare Camminare con performance artistiche.

Il 19 Maggio: alle 17.30 verrà inaugurata l’esposizione delle opere della collezione Franco Franchini

Alle 21.30 – in Sala Canaviglia: piccoli e grandi si potranno godere il Concerto nell’ambito del Festival Sanctae Juliae di musica contemporanea con compositori presenti alla serata: brani scritti per l’occasione, con la partecipazione straordinaria del coro “Libercantus” di Perugia, direttore Vladimiro Vagnetti.

Il 20-23 maggio: tutti all’Acquario
All’ acquario di Livorno, dalle 10.00 alle 17.30: ci saranno i Laboratori ludico-didattici e spettacoli teatrali nell’ambito dell’Open Day dell’Acquario di Livorno (Sala Panoramica e Sala del Relitto) in collaborazione con l’Associazione “Il Porto dei Piccoli” ONLUS.

Ecco il programma:

 

Info: 0586.249598-249439